Da mercoledì 6 luglio a venerdì 8 luglio non si effettueranno spedizioni per riorganizzazione magazzino.
Gli ordini effettuati in questi giorni saranno evasi lunedì 11 luglio.
Carrello

Non ci sono prodotti nel carrello.

Allattamento

Allattamento al seno

La montata lattea

Dopo pochi giorni dalla nascita del bambino arriva la montata lattea che può avvenire poco dopo il parto oppure tardare qualche giorno e può essere influenzata da diversi fattori:

– è importante che il bambino abbia la possibilità di attaccarsi spesso al seno della mamma per stimolare la produzione del latte materno

– se il parto è avvenuto con un taglio cesareo, l’arrivo della montata potrebbe tardare qualche giorno in più

– di fondamentale importanza è anche lo stato d’animo della mamma: l’ideale sarebbe una condizione di rilassamento e tranquillità!

Allattare è un atto naturale ma non è detto che sia anche semplice e uguale per tutte le mamme.

E’ consigliabile attaccare il proprio bimbo al seno frequentemente ma soprattutto quando sentiamo che ha bisogno di farlo; questo lo capiamo osservandolo.

Ad esempio, quando si porta le manine alla bocca come per morderle, oppure quando muove la testina come se fosse alla ricerca di qualcosa…. Poi andando avanti con il tempo diventeremo delle vere e proprie professioniste nel capire al volo le esigenze dei nostri figli!

L ’allattamento al seno offre degli ottimi vantaggi: è l’alimento ideale per la crescita del vostro bambino, permette di vivere un esperienza unica di fusione tra mamma e bambino, non provoca allergie, è pratico, sempre a

portata di mano, ed è economico…

Nonostante i vantaggi che offre l’allattamento al seno ci sono mamme che, per vari motivi, scelgono per la crescita dei propri figli il latte artificiale.

Ritengo che sia una scelta da non condannare e da fare in assoluta libertà e serenità perché per un bimbo è molto più importante avere una mamma felice, tranquilla e capace di seguire il proprio istinto piuttosto che tesa e tormentata!

Condividi sui social!